Osmosi inversa

Utilizzo di acqua osmotizzata nella produzione di birra

Per produrre una birra di alta qualità è necessario usare materie prime selezionate ed avere un’acqua di ottima qualità. In mancanza di acqua di sorgente si ricorre all’acqua di rete che, come tutti ben sappiamo, presenta sali disciolti e percentuali minime di cloro. L’industria della birra utilizza dei sistemi di filtrazione come l’osmosi inversa per eliminare questi sali e per togliere il cloro dell’acqua di rete. L’osmosi è una macchina che grazie a delle membrane spiralate molto stette riesce a separare questi elementi chimici generando acqua distillata. Se l’acqua utilizzata è invece acqua di pozzo, prima di utilizzare l’osmosi inversa si procede con una pre-filtrazione a carboni attivi e successivamente con uno step di microfiltrazione. Collaborando direttamente con i mastri birrai e con i laboratori di analisi che analizzano l’acqua, Sfoggiatech è in grado di consigliare il cliente per la scelta del miglior sistema di filtrazione dell’acqua.

VUOI SAPERNE DI PIù

Clicca qui per ricevere un preventivo o per una semplice richiesta di informazioni.

Contattatemi

ALTRI MACCHINARI PER LAVORAZIONE DEL LATTE E DEI SUOI DERIVATI