Filtri a farina

Filtrazione a farina per la chiarifica dei vini

La farina fossile o diatomea è un coadiuvante di filtrazione molto comune ed è ottenuto dalla macinazione di roccia silicea di origine organica. A seconda del tipo di granulometria la farina fossile è più o meno porosa, quindi ha una capacità di filtrazione che può variare. I filtri a farina fossile utilizzano questo coadiuvante di filtrazione e sono usati per la sgrossatura dei vini; questi filtri vengono impiegati dopo la vendemmia e prima dell’imbottigliamento. I filtri a diatomea sono classificati in M² di superficie filtrante e possono essere a scarico manuale oppure a scarico automatico. Sfoggiatech propone una gamma di filtri molto ampia, e grazie all’esperienza acquista in molti anni può proporre soluzioni personalizzate ad ogni cliente.

VUOI SAPERNE DI PIù

Clicca qui per ricevere un preventivo o per una semplice richiesta di informazioni.

Contattatemi

ALTRI MACCHINARI PER LAVORAZIONE DEL LATTE E DEI SUOI DERIVATI