Filtrazione tangenziale

Filtrazione dei vini con i filtri tangenziali

La filtrazione tangenziale è una tecnologia di filtrazione che utilizza membrane porose capaci di trattenere particelle con dimensione da 0,2 a 0.4 μm (micron). La membrana utilizzata è molto stretta, quindi con questo tipo di filtrazione vengono eliminati quei microrganismi, come i lieviti ad esempio, capaci di favorire il deterioramento del prodotto stesso. La particolarità della filtrazione tangenziale è che il prodotto è pompato sulla membrana in modo tangenziale e non frontale, con il vantaggio di intasare il medio filtrante solo in superficie, facilitando poi la fase di pulizia che avviene con al termine di ogni utilizzo. Ci sono due grandi famiglie di membrane utilizzate nella filtrazione tangenziale: le membrane organiche e quelle ceramiche. Costruendo filtri sia con membrane organiche che ceramiche, Sfoggiatech offre ai propri clienti la possibilità di scegliere la soluzione ideale per le proprie esigenze.

VUOI SAPERNE DI PIù

Clicca qui per ricevere un preventivo o per una semplice richiesta di informazioni.

Contattatemi

ALTRI MACCHINARI PER LAVORAZIONE DEL LATTE E DEI SUOI DERIVATI